Poeti e Sognatori

...Sembra uno spazio fuori dal mondo, ma non è così.
Scrivere equivale a viaggiare, senza la seccatura dei bagagli.

Emilio Salgari
Immagine
 "Non c’è alcuna necessità di sculture in una casa in cui vive un gatto". Wesley Bates ... di Alessandra Mazzucco

\\ Home Page : Articolo
L'erotismo di Patrizia Valduga
Di Alessandra Mazzucco (del 25/03/2008 @ 14:35:36, in Voci da arrossire, linkato 4972 volte)

Sono versi molto particolari, verbi, molto particolari... e nella loro successione creano quasi un vortice. Di passione, naturalmente. Le novità della poesia contemporanea sono tutte da scoprire e sperimentare: queste parole si possono leggere in due modi, a seconda dello spirito del momento.
Periodo freddo e impassibile? Leggere velocemente, quasi come uno scioglilingua e vedere se si arriva fino in fondo senza ingarbugliarsi.
Fase calda e passionale? Allora meglio leggere lentamente, cogliere ogni sfumatura e magari, alla fine, chiudere gli occhi.   


Vieni, entra e coglimi, saggiami provami...
comprimimi discioglimi tormentami...
infiammami programmami rinnovami.
Accelera...rallenta...disorientami.
 
Cuocimi bollimi addentami...covami.
Poi fondimi e confondimi...spaventami...
nuocimi, perdimi e trovami, giovami.
Scovami...ardimi bruciami arroventami.
 
Stringimi e allentami, calami e aumentami.
Domami, sgominami poi sgomentami...
dissociami divorami...comprovami.
 
Legami annegami e infine annientami.
Addormentami e ancora entra...riprovami.
Incoronami. Eternami. Inargentami.
 
Patrizia Valduga
 
Dipinto: "Nudo sdraiato" R.Guttuso

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
I commenti sono disabilitati.